PERCHE' I GRUPPI SPECIALISTICI?

Le competenze richieste perchè un’associazione riesca a perseguire gli scopi statutari in modo efficace ed efficiente sono le più svariate; di conseguenza è impensabile che i componenti del Consiglio Direttivo possano avere tutte le conoscenze necessarie al corretto indirizzo e gestione dell’associazione.

Si noti che ad oggi tali competenze sono già essenzialmente presenti in associazione - tra i soci e i simpatizzanti - anche se non correttamente organizzate e coordinate.

Inoltre spesso questo know-how fa capo ad un solo socio o ad un gruppo ristretto di soci; ciò è in contrasto con l’ovvio concetto che l’associazione debba avere vita autonoma ed efficiente, indipendentemente dalla disponibilità della singola persona.

Tra le competenze richieste si possono annoverare:

  • Competenze medico scientifiche (di base, psichiatriche, psicologiche, nutrizionali, ematologiche ecc...)
  • Competenze tecniche (web, computer, cloud ecc...)
  • Competenze relative alla comunicazione ed immagine (pubblicità, rapporti con i media, eventi ecc...)
  • Competenze relative alla contabilità e gestione finanziaria
  • Competenze legali e di rapporto con le istituzioni
  • Competenze legate alla gestione dei gruppi di auto/mutuo aiuto
  • Competenze proprie del ruolo di assistente sociale
 

Per questo ci è parso necessario implementare gradatamente dei gruppi specialistici, ciascuno dei quali comprenda persone competenti sugli argomenti sopra riportati.

La creazione di gruppi specialistici pone rimedio a questo problema e consente, tramite un dialogo diretto tra i suoi componenti (aventi competenze paragonabili), di identificare rapidamente le migliori soluzioni per l’associazione, di metterne in luce le eventuali criticità e di trovarne la soluzione.

Ovviamente i gruppi specialistici hanno come naturale interlocutore il consiglio direttivo che li “sfrutta" come supporto alle proprie decisioni (funzione di staff) e come operatori relativi ad azioni specifiche relative alla singola competenza.

RUOLO DEI GRUPPI SPECIALISTICI

I Gruppi Specialistici (GS) agiscono in staff col Consiglio Direttivo (CD): il loro ruolo è principalmente propositivo, consultivo e di indirizzo per l'associazione; inoltre il Consiglio Direttivo delega ad essi l’operatività attinenti alla propria “specializzazione”.

Possono far parte dei GS:

  • l Componenti del CD
  • l Soci dell’associazione
  • l Persone esterne all’associazione che, a giudizio del CD, abbiano doti di affidabilità, di competenza tali da renderne consigliabile il loro inserimento nel GS.

I membri dei GS vengono individuati dal CD (eventualmente anche su suggerimento dei GS stessi).

 

GRUPPO SPECIALISTICO SCIENTIFICO

Il gruppo specialistico con competenze medico scientifiche ha due ruoli distinti:

1) Comitato scientifico

2) Supporto agli assistiti dall’associazione (soprattutto parenti di ammalati psichiatrici).

GRUPPO SPECIALISTICO SCIENTIFICO: Funzione di Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico in qualità di Organo d’indirizzo propositivo, consultivo e di valutazione:

a) assiste il CD nella definizione delle linee strategiche dell’associazione;

b) assiste il CD nella selezione dei progetti di ricerca (eventualmente proposti dal GS stesso), delle attività culturali e delle collaborazioni da avviare per il perseguimento degli scopi statutari;

c) fornisce al CD pareri e giudizi qualificati sotto il profilo scientifico in merito alle implicazioni delle iniziative, progetti e collaborazioni;

d) ha la supervisione scientifica su tutti i progetti dell’Associazione.

e) valuta la correttezza scientifica degli elaborati aventi rilevanza esterna, prodotti in nome o per conto dell’Associazione.

Tutte le pubblicazioni e tutti i documenti aventi valenza scientifica da pubblicare a cura dell’Associazione (articoli, presentazioni a congressi e analoghi), sono sottoposti dal CD al GS.

Il CD, acquisito il parere del GS, decide autonomamente, tenendo conto di detto parere.

In questa attività il GS interagirà con gli altri GS (Solitamente: Comunicazione ed Immagine, Legale ecc..).

Il GS di sua iniziativa, può sottoporre al CD appunti, memoranda, note ed elaborati contenenti proposte, in tutte le materie utili alla realizzazione dei fini statutari. Il CD è tenuto a esaminare le proposte del Comitato Scientifico nella prima riunione utile.

Esercita le funzioni consultive su tutte le materie che gli vengono sottoposte dal Consiglio Direttivo.

Il CD può richiedere pareri al GS su singole materie o insiemi di argomenti. Il medesimo può, inoltre, affidare al GS incarichi di studio e ricerca in materie che richiedono particolari approfondimenti, con riguardo alle specifiche professionalità presenti nel GS medesimo.

Il GS Promuove la stesura di linee guida a carattere scientifico.

Il GS individua, unitamente al CD, tematiche emergenti d’interesse scientifico.

GRUPPO SPECIALISTICO SCIENTIFICO: Funzione di Assistenza

I membri del GS, per la specificità delle proprie competenze, possono dare assistenza alle persone che, a seguito dei primi contatti col lo “sportello di ascolto” appaiono bisognose  di aiuto o indirizzamento medico attinente alla competenze dei membri del GS (di base, psicologico, psichiatrico, nutrizionistico ecc...).

Nello svolgere tali funzioni i membri del GS scientifico possono, a loro insindacabile giudizio, avvalersi della collaborazione di altri membri del medesimo GS o, previa informale autorizzazione del CD, di membri di altri GS (Principalmente: GS Legale, GS Assistenza sociale, GS Mutuo Aiuto ecc..).

Ovviamente l’azione di assistenza può essere espletata anche da esperti non facenti parti di alcun GS, purchè incaricati di questo dal CD.

 
 

GRUPPO SPECIALISTICO TECNICO


Il GS Tecnico si occupa degli aspetti tecnici dell’associazione che, in sostanza, si concretizzano nella gestione, su indicazione del CD, dell’informatica e delle attività connesse con la rete.

Tra queste si può annoverare la gestione del sito Web, degli archivi associativi in Cloud e la cura della mail-list con relativo invio delle mail (Principalmente le “News dall’associazione”).

Tali attività vengono svolte, soprattutto per quanto riguarda i contenuti da pubblicare sul sito e da pubblicizzare tramite mail, in stretta collaborazione col CD.

Il GS Tecnico interagisce con gli altri GS (principalmente: GS Scientifico, GS Comunicazione ed Immagine ecc..).

Inoltre il GS provvede alla preparazione dei moduli standard dell’associazione (carta intestata, moduli di iscrizione, moduli per redazione verbali ecc...) e alla gestione del sistema di verifica e sollecito del pagamento delle quote associative.

Il GS Tecnico può sottoporre al CD tutte le iniziative tecniche che ritiene opportune tali attività potranno poi essere espletate in autonomia dal GS, previa autorizzazione del CD.


GRUPPO SPECIALISTICO COMUNICAZIONE

ED IMMAGINE

Il GS Comunicazione ed Immagine si occupa, in stretta collaborazione col CD e, se occorre, con gli altri GS (in particolare GS Scientifico, Tecnico e Legale) di:

- Individuare le strategie per dare la maggior visibilità possibile all’associazione ed alle sue azioni conformemente ai propri fini statutari

- Individuare le strategie per effettuare efficaci raccolte fondi (indispensabili per l’operatività dell’associazione)

- Conformemente ai due punti precedenti, indirizzare il CD, alla selezione e partecipazione di specifici eventi

- Individuare e mantenere aggiornato un elenco di contatti coi media attraverso i quali, caso per caso, dare visibilità alle attività dell’associazione.

- Individuare la miglior modalità di partecipazione agli eventi individuati, suggerendo al CD anche le più opportune attrezzature di cui dotarsi.

- Mantenere i contatti, precedentemente individuati, con i media così da tenerli efficacemente informati

- Collaborare col CD e gli altri soci alla preparazione e gestione degli eventi che coinvolgono l’associazione.

 



GRUPPO SPECIALISTICO CONTABILITA'

COMPETENZE DI CONTABILITA' e GESTIONE FINANZIARIA

Il GS Contabilità si occupa di tutte le questioni legate alla gestione finanziaria e contabile dell’associazione come:

- Redazione dei bilanci

- Rapporti con le banche

- Rapporti col commercialista

- Individuazione di possibili corsi di aggiornamento per i vari gruppi

- Raccolta di informazioni utili per le famiglie con persone disabili (ad esempio fondi Regionali annuali)

- Rapporti con i vari Enti per le formalità da intraprendere per le manifestazioni associative.

Nello svolgimento della propria attività il GS si avvale della collaborazione degli altri gruppi specialistici: in particolare GS Legale, GS Tecnico e GS Comunicazione ed Immagine.

Il coordinatore del GS Contabilità è sempre il componete del CD designato come tesoriere

 

GRUPPO SPECIALISTICO LEGALE

Il GS Legale, in stretta collaborazione col CD, si occupa:

- Di fornire la necessaria consulenza al CD così da definire le proprie azioni nel modo legalmente più efficace e, quando fosse opportuno, di adire a vie legali nel modo più efficace ed efficiente.

- Di fornire, a richiesta degli altri GS, un supporto legale così da massimizzarne l’efficacia delle azioni e di evitare di effettuare, per ignoranza, azioni legalmente scorrette.

- Fornire assistenza o, su incarico del CD, stabilire direttamente rapporti con le istituzioni per l’ottenimento dei fini statutari.

I membri del GS, per la specificità delle proprie competenze, possono dare assistenza alle persone che, a seguito dei primi contatti col lo “sportello di ascolto” apparissero bisognose  di aiuto/indirizzamento legale.

Nello svolgere tali funzioni i membri del GS legale possono, a loro insindacabile giudizio, avvalersi della collaborazione di altri membri del medesimo GS o, previa informale autorizzazione del CD, di membri di altri GS.

Ovviamente l’azione di assistenza può essere espletata anche da esperti non facenti parti di alcun GS, purchè incaricati di questo dal CD.

GRUPPO SPECIALISTICO A.M.A. (Auto Mutuo Aiuto)

Il GS A.M.A  si occupa di tutte le questioni legate alla gestione dei gruppi di Auto- Mutuo Aiuto:

- Gestione operativa delle riunioni dei gruppi

- Definizione delle azioni da intraprendere nell’ambito di ciascun gruppo

- Coordinamento ed armonizzazione della gestione dei gruppi (quando fossero più di uno)

Per espletare queste azioni i componenti del Gruppo Specialistico A.M.A. devono, a loro volta, essere supportati psicologicamente (anche con personale esterno all’associazione) ed aggiornati costantemente sulle modalità di gestione dei gruppi (anche tramite personale esterno all’associazione)

Nello svolgimento della propria attività il GS si potrà avvalere della collaborazione degli altri gruppi specialistici: in particolare GS Scientifico e GS Legale.


ORGANIGRAMMA DEI GRUPPI SPECIALISTICI

In figura è mostrata la composizione dei gruppi specialistici attivi in associazione a Maggio 2018.
I componenti dei vari gruppi sono elencati in stretto ordine alfabetico per cognome.


Per tornare alla pagina "Come siamo Strutturati" cliccare qui                                                                                             Home page