Che cosa ci proponiamo

La nostra associazione ha lo scopo di promuovere le azioni necessarie per ottenere un’idonea assistenza e tutela degli persone affette da disturbi del comportamento e/o da disabilità e da patologie psichiatriche e dei loro famigliari.

Di conseguenza l’associazione “Giulia e Matteo” intende affiancare le associazioni che si occupano di aiutare le persone affette da disturbi del comportamento e i loro famigliari nella complessa vita quotidiana e che spesso non hanno nè il tempo, nè riescono ad interagire efficacemente con le istituzioni, per cercare di ottenere ciò che, sulla carta, dovrebbe essere garantito di diritto.

La nostra associazione quindi si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica circa i problemi degli ammalati psichiatrici, inoltre di richiamare gli organi legislativi ed amministrativi dello Stato, degli enti pubblici locali e delle forze politiche, affinché venga rispettata ed applicata correttamente la legislazione vigente; infine di promuovere attività dirette a migliorare le leggi, in funzione delle esperienze applicative, positive e negative, sino ad oggi maturate.

In quest’ambito l’associazione è disponibile a prestare la propria collaborazione ai predetti Enti per perseguire i migliori risultati e a battersi contro tutte le possibili inadempienze pubbliche e private che violino la legge, denunciandole pubblicamente, ove ve ne siano gli estremi giustificativi, in sede mediatica, politica, amministrativa e giudiziaria.

In sostanza l’associazione tenta di difendere i diritti degli ammalati psichiatrici, così’ come richiamato dalla risoluzione ONU sulla “sui diritti delle persone con disabilità”, e di fornire un supporto a tutti coloro che si adoperano per garantire loro una adeguata assistenza, tenendo conto di quanto previsto nel Piano d’azione per la salute mentale 2013 – 2020, pubblicato dall’OMS nel 2013.

L’associazione appoggia ogni iniziativa che sia connessa con questi scopi ed in particolare:

a) Promuove conferenze, incontri e dibattiti nei vari Comuni della Provincia di Monza e Brianza per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche della salute mentale;

b) Organizza incontri per l’auto – mutuo aiuto per i famigliari;

c) Favorisce tra i soci la conoscenza delle problematiche mediche, assistenziali, legali e di interesse sociale;

d) Crea tra le famiglie quel clima di solidarietà che è necessario per la soluzione dei problemi di ordine medico, legale e previdenziale;

e) Incentiva il volontariato per la soluzione delle problematiche inerenti la salute psichica;

f) Incentiva e favorisce la ricerca scientifica sulla malattia mentale, affinchè la malattia mentale venga considerata e trattata alla stregua di tutte le altre.

(Per vedere lo statuto completo dell'associazione,clicca qui)